mercoledì 5 ottobre 2016

Mezza crisi da lettore??


Buongiorno a tutti cari lettori! Oggi volevo chiacchierare un pò di quello che mi sta succedendo ultimamente e sapere se anche voi capita o è capitato.


Come tutti i lettori accaniti il mio vero amore è nei cartacei: si accarezza la copertina, si annusa la carta, si sente il rumore delle pagine quando si girano però nel momento in cui hai 4 scaffali ricolmi e ne serverebbe un quinto ci si ritrova a pensare al portafoglio oltre che allo spazio ed ecco che scatta, nel mio caso, l'utilizzo del Kindle.

Anni fa mi hanno regalato un tablet della kindle che mi piace tantissimo e con cui posso fare tantissime cose, una tra cui leggere.
Per molto tempo ho quasi sostituito l'acquisto di cartacei con soli ebook e mi sono sempre trovata molto bene nel leggerli ma ultimamente sono entrata in crisi.

Sono sempre stata una fan delle librerie ma mentre prima ci entravo solo se avevo bisogno di qualcosa in particolare che non trovavo in digitale adesso mi ci fiondo a fare spese folli senza nessun motivo logico, solo perchè voglio più libri.

Leggere ebook mi disorienta.
In digitale adesso leggo molto più lentamente, mi stanco prima di leggere, spesso mi perdo tra le frasi senza darne un senso e come conseguenza di tutto mi passa la voglia di leggere e spengo il dispositivo andando poi a sognare davanti alla mia libreria.

E in parte mi dispiace tantissimo perchè sul dispositivo ho un sacco di bellissimi titoli che vorrei leggere e che non me la sento di acquistare in cartaceo per conservare qualche soldo alla fine del mese ma aihmè proprio non riesco.

A voi è successo? Siete riusciti a superare la cosa?
Confidatevi preso!





9 commenti:

  1. Ciao, avevo il tuo stesso problema, leggevo prettamente in ebook, per comodità, su un cellulare XD... Avevo perso la voglia di leggere, e per una lettrice come la sottoscritta, è stata dura, ma adesso leggo in cartaceo, però alterno una volta il cartaceo e l' altra ebook, come te ho molti titoli interessanti sul telefono e kindle, ma non mi va di leggerli e al momento recupero tutti i cartacei che ho per le mani XD, poi se mi verrà voglia di leggerli quelli sul cellulare e kindle saranno li ad aspettarmi XD!
    A presto
    Ella

    RispondiElimina
  2. Io ho sempre letto solo ed esclusivamente cartacei, ma ad un certo punto mi sono ritrovata a spendere soldi per una serie che volevo assolutamente finire ma che non mi stava piacendo poi molto. 16€ a libro per 16 libri, fai un po' tu i conti. Al che sono passata al digitale. Ora compro cartacee soltanto serie complete e in generale libri che ho già letto e so per certo che mi piacciono perché obiettivamente l'editoria sarà pure in crisi, ma mi sembra un furto spendere 16/20€ per un libro che poi potrebbe non piacermi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, è sempre un rischio infatti. Di solito anche io se non sono del tutto convinta e il cartaceo costa più di 10€ piuttosto lo recupero in digitale.

      Elimina
  3. ciao, a me non è ancora successo e spero che non capiti, ultimamente leggo molto più in ebook che in cartaceo. Ma capisco e conosco amiche a cui è successo, non sei sola. Leggi cartaceo, è l'unica.

    RispondiElimina
  4. Io non ho un dispositivo e-reader, anche se a volte proprio perché volevo tanto leggere un libro mi sono ritrovato a farlo dal cellulare. Scelta pessima perché la vista ne ha risentito e sono mesi che non lo faccio. Ormai ho quasi 80 libri accumulati a casa e quindi non ne ho bisogno. Comunque acquisterò per esigenza presto un e-reader perché starò in Germania per 6 mesi e in valigia non c'è spazio per i libri :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buon viaggio! :) in che parte della Germania vai?

      Elimina
  5. Ciao carissima! Ti ho nominato per il Liebster Award, qui: https://bibliotecadiamarganta.wordpress.com/2016/10/12/liebster-award-2016/
    Spero ti faccia piacere ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie :) appena avrò un attimo cercherò di farlo!!

      Elimina